MandorlaFest: Giusy Capone fra le protagoniste del concorso di cake design

Mandorlo in Fiore

Da piccolissima nelle pasticcerie del padre. Nella sua infanzia, paste farcite, biscotti, praline e canditi.
Oggi, Giusy Capone, collaboratrice di numerose pasticcerie di Catania in occasione di grandi eventi e matrimoni per la preparazione di torte artistiche, é tra i protagonisti del concorso di cake design che si svolgerà il 5 marzo prossimo nell’ambito del MandorlaFest, l’evento che “addolcisce” la ‪#‎Sagra‬ del ‪#‎MandorloinFiore‬. “Ho sempre amato i dolci e quando si é diffuso il cake design é aumentata la passione perché mi ha permesso di trasferire sulle torte il mio amore per l’arte, la pittura e l’estetica. Per quanto bella possa essere una torta di pasticceria tradizionale non potrà mai esserlo come una realizzata con la pasta di zucchero, che consente di creare forme impossibili da ottenere con l’uso di panna e altri ingredienti”.
Il suo sogno é adesso l’apertura di una propria attività, magari una tradizionale bakery. Tanti i corsi a cui ha preso parte, anche se la sua iniziazione al cake design si deve all’ammirazione nei confronti del pastry chef Renato Ardovino, protagonista di un cooking show televisivo.
Altrettanto numerosi i riconoscimenti di Giusy Capone che, oltre ad aver contribuito, tra 300 artisti (200 cake designer e 100 pasticceri) a determinare il nuovo Guinness World Records all’Hobby Show di Milano scolpendo la torta più grande del mondo (224mq) a forma d’Italia, ha conquistato la medaglia d’oro nella Rassegna Internazionale Italian Style 2015 ed é specializzata nel modelling e quindi nella realizzazione di torte di cake design con personaggi in rilievo.
Al concorso interregionale di cake design MandorlaFest 2016, la cui partecipazione nasce su invito dell’organizzatore e coordinatore provinciale Conpait, il pastry chef Giovanni Mangione, si metterà in gioco mettendo in campo fantasia, esperienza e tecnica, proponendo una torta che spicchi per originalità.
“A farmi paura é proprio l’idea di dover realizzare qualcosa che non rappresenti il tema del mandorlo in maniera scontata. Non é una sfida facile, giunti ormai alla terza edizione. Punto su qualcosa di nuovo” dice Giusy, che domenica terrà anche una dimostrazione al pubblico.
“Da tempo volevo venire a vedere la Sagra del Mandorlo in Fiore e adesso mi ritrovo in qualche modo sua protagonista”.
Lo sarà, sabato 5 marzo, al PalaFood del Villaggio della Sagra di Piazza Vittorio Emanuele, durante la 71^ Sagra del Mandorlo in Fiore (11 febbraio/13 marzo) e il 61° Festival Internazionale del Folklore (8/13 marzo). Per saperne di più sul MandorlaFest (4/13 marzo) basta collegarsi al sito ufficiale di MandorlaFest.